Marketing Natale: 5 consigli last minute per il tuo negozio

Ti sveliamo un piccolo trucchetto, e da lì inizieremo a formulare insieme la strategia più efficace per il tuo marketing di Natale. Ecco i migliori 5 consigli da mettere subito in pratica!
Marketing-natale
15 Dicembre 2020
Il Natale 2020 (accidenti che Natale) è alle porte. Un po' meno sbirluccicoso del solito, meno pomposo, limitato per molte attività, ma pur sempre Natale. Proviamo a vederlo sotto un'altra prospettiva, a pensare quali sono i problemi dei clienti e come possiamo risolverli.
Se stai pensando:
"Mamma mia ma che brutto partire dai problemi, a Natale poi"
Eh, però se riesci ad individuare l'esatta necessità di clienti o potenziali clienti, puoi dare loro la soluzione! Mica vorrai che fuggano dai competitor, giusto? 😜

Realizziamo insieme la strategia più efficace per il tuo marketing di Natale. Ecco i migliori 5 consigli da mettere subito in pratica! 😊🎄

Indice:
Marketing Natale: cosa cercano i clienti
Marketing Natale: come usare i dati
Marketing Natale: dai idee regalo
Marketing Natale: un pensierino ai clienti fedeli
Ricordati di raccogliere i contatti
Ed ora tocca a te!

Se preferisci la versione video, eccola:

Marketing Natale: 5 consigli last minute (per il tuo negozio)

Realizziamo insieme la strategia più efficace per il tuo marketing di Natale. Ecco i migliori 5 consigli da mettere subito in pratica!

Marketing Natale: cosa cercano i clienti

Iniziamo a riflettere: quando non ci viene un'idea o cerchiamo qualcosa, cosa siamo abituati a fare?
Nella maggior parte dei casi lo cerchiamo su internet. Apriamo Google e digitiamo le nostre "parole chiave". Ora, non entriamo in tecnicismi, ma prendiamo quello che ci serve.
Un tool utilissimo per sapere quello che cercano online gli utenti è Google Keyword Planner, lo strumento gratuito messo a disposizione proprio da Google per capire i volumi di ricerca di specifiche "keyword" (parole chiave es. regali natale) o "long tail keyword" (ovvero quelle parole chiave un po' più lunghe che però sono più specifiche es. regali di natale fai da te personalizzati).

Ecco i risultati di una veloce ricerca su Google Keyword Planner:

Cosa abbiamo fatto qui? Siamo partiti da alcune parole che presumibilmente un utente cerca nel periodo natalizio e abbiamo verificato i volumi di ricerca. Ti potrebbe capitare che alcune parole che pensavi fossero ricercate, in realtà non lo erano per nulla. Oppure altre parole che avevi sottovalutato, in realtà hanno un elevato volume di ricerca.

Come vedi, c'è un grande fermento nel periodo natalizio, legato ai regali di Natale, per esempio:

  • regali natale economici (1.300 ricerche mensili)
  • regali natale originali (1.000 ricerche mensili)
  • regali natale per lei / regali natale per lui (2.900 ricerche mensili)
  • cesti natalizi (8.100 ricerche mensili)
  • cesti natalizi particolari (1.000 ricerche mensili)

Questi dati ci danno indicazione che a Natale, questi sono i problemi dei clienti. Se apparentemente ti sembra scontato, attenzione che non lo è! Ed ora capirai perché.
Prima però specifichiamo che ogni settore avrà le sue parole chiave. Nel nostro esempio ci siamo concentrati sulle idee regalo, però pensa al tuo business e trova quelle più affini a te. Per esempio, se hai un negozio di articoli per la casa, attenzione che c'è tutto un altro filone da tenere in considerazione: gli addobbi! E quindi:

  • addobbi natalizi (40.500 ricerche mensili)
  • decorazioni natalizie (33.100 ricerche mensili)
  • addobbi natalizi fai da te (9.900 ricerche mensili)

E via dicendo. Rimani ancora concentrato che ci stiamo avvicinando alla soluzione 🔥

Marketing Natale: come usare i dati

Ora che hai fatto un po' di ricerca, ti sei fatto un'idea di quello che i TUOI clienti cercano a Natale, quindi le loro necessità, i loro problemi. Adesso arriva il momento di usarli! Ma come?
Di modi ce ne sono tanti, dagli articoli blog per posizionarci in organico su queste parole chiave, alle Google Ads. Questa strada però è difficilmente percorribile così su due piedi, a 10 giorni da Natale. Quello che puoi fare - e che attenzione è molto intelligente - è usare queste parole chiave per proporre CONTENUTI.

Andiamo sempre sull'esempio del negozio di articoli per la casa, appurato che "decorazioni natalizie", "addobbi natalizi fai da te" & co. sono ricercatissime, perché non strutturare un piano di newsletter e post social che diano un reale contributo su questo?
Potresti programmare 5 newsletter - a distanza di 3 giorni l'una dall'altra - in cui mandare di volta in volta dei piccoli tutorial per realizzare addobbi o decorazioni, usando gli oggetti che hai in negozio.
Magari puoi girare anche dei mini video 📹, oppure mostrare step by step le azioni da fare. E in fondo inserire la foto degli oggetti che hai usato, il costo, e la possibilità di acquistarli (se hai un sito e-commerce) oppure di prenotarli e ritirarli in negozio.
Ecco come potresti iniziare la newsletter: Sempre lo stesso concetto lo puoi utilizzare per le idee regalo: approfondiamo nel prossimo paragrafo.

Marketing Natale: dai idee regalo

Come abbiamo visto dalla ricerca delle parole chiave, le idee regalo sono sicuramente da sfruttare nel periodo natalizio. Dicevamo infatti che gli utenti ricercano "idee regalo originali", "idee regalo economiche", "idee regalo per lui/lei", "cesti natalizi". Cosa possiamo fare per sfruttare al meglio queste ricerche?

  1. Se hai un e-commerce, aggiungi una sezione specifica per queste categorie - una sorta di Christmas Corner, come ha fatto Mustela
  2. Sempre per e-commerce, ragiona sulla possibilità di realizzare delle specifiche Google Shopping Ads > ecco alcuni consigli


Anche se non hai un e-commerce:

  1. Invia una newsletter per ciascuna tipologia di regalo, con il link all'e-commerce oppure - se non ce l'hai - dai la possibilità di prenotare e ritirare in negozio. Magari con la confezione regalo già pronta 🎁
    Quindi invia newsletter incentrate sulle "Idee regalo originali", poi sulle "Idee regalo economiche" e via dicendo.
  2. Gli stessi contenuti delle newsletter, postali nei canali social. Usa i carosello, le Facebook Ads, le storie in evidenza su Instagram
  3. Ricordati degli SMS! Pssst, ti sveliamo un piccolo trucchetto. Lo sai che negli SMS puoi inserire link vero? Bene, perché non inviare ai clienti più fedeli un SMS con link a landing page in cui inserire idee regalo? Se non hai un sito, puoi usare una delle nostre landing page gratuite 🤓

Organizza tutto questo eco-sistema e sgancia le bombe una ad una 💥 Vedrai risultati che ti sorprenderanno, e non poco!
Se ti piace come idea, tra le proposte di regalo inserisci anche un buono regalo o gift card, è utile per chi non sa proprio cosa regalare 😊

Marketing Natale: un pensierino ai clienti fedeli

Un'altra strategia che a noi piace tantissimo e che non potevamo tralasciare è: regala ai tuoi clienti. L'occasione del Natale è perfetta per ringraziare chi ti è stato accanto 💓, chi ha supportato la tua attività in tutto l'anno.
Se utilizzi la fidelity card digitale di Smshosting, allora giochi facile 😊 Sai già chi è cliente fedele, e puoi pensare ad un regalo personalizzato. Per esempio, a seconda dell'importo speso nell'anno (dato che trovi in Smshosting), potresti suddividere i clienti in fasce e decidere per esempio di regalare:

  • un buono di 5€ a chi ha speso meno di 100€ durante l'anno
  • un buono di 20€ a chi ha speso 500€ durante l'anno
  • un buono di 30€ a chi ha speso più di 500€
    In alternativa, regala a tutti i contatti che hai un buono sconto usando i coupon digitali: chi viene in negozio a riscuote il buono, segnalo come utilizzato. Ecco un breve video che ti spiega come funziona 👇

    Creare coupon digitali e codici sconto

    Il mondo dei coupon digitali ha molte potenzialità

Ricordati di raccogliere i contatti

Infine un ultimo consiglio: utilizza al meglio il flusso di clienti, sia in negozio che nell'online store. In che modo?
Raccogliendo il loro contatto. Così potrai nelle settimane successive ricontattarli, per avvisare dell'inizio saldi, mostrare le novità in negozio, fidelizzarli e stimolarli a tornare da te.

Il contatto dei clienti è una risorsa preziosissima, che ti è d'aiuto in ogni momento dell'anno. Come raccogliere questi contatti, in modo conforme al GDPR?

  1. Iscriviti gratuitamente a Smshosting (se l'hai già fatto, accedi al tuo account)
  2. Hai già un'Informativa Privacy nel tuo sito? Allora ti basta inserire l'url dell'Informativa nell'apposita sezione. Altrimenti, puoi partire comodamente dal nostro template e inserire i tuoi dati
  3. Ora che l'informativa è pronta, passiamo a realizzare il form raccolta contatti > se preferisci, segui la guida
  4. Inserisci il form nel tuo sito web o in una landing page (che puoi creare sempre con Smshosting)
  5. Condividi la pagina con il form in più posti possibile: QR code in cassa, vetrina del negozio, home page del sito web, social
  6. Chi si registra, automaticamente entrerà nella tua rubrica Smshosting, pronto per ricevere i tuoi prossimi SMS o email

Trucchetto ✅ Per fare in modo che i clienti siano più stimolati a lasciarti i loro dati, dai in cambio qualcosa, che potrebbe essere:

  • buono sconto di 5€ - puoi usare i coupon digitali per tenere traccia di chi viene in negozio ad utilizzarlo
  • iscrizione alla Fidelity Card digitale, con vantaggi solo per chi ha la tessera
  • accesso a particolari contenuti come ebook, video tutorial sul Natale o altro

PS. Se quando il cliente arriva in cassa gli proponi di ricevere subito uno sconto inquadrano il QR code e compilando il form, beh. Vedrai che difficilmente ti dirà di no!

Ed ora tocca a te!

Come abbiamo visto, il Natale è un'ottima occasione per aiutare i clienti nel trovare quello che cercano. In questo modo aumenterai le vendite, ma non solo. Puoi pensare alla strategia del regalare qualcosa ai fedeli, oppure di approfittare del momento e del "via vai" in negozio per raccogliere quanti più contatti possibile.
Non ci resta che farti un in bocca al lupo, e augurarti buon Natale 🎄

Prova gratis per 30 giorni
Nessun carta richiesta. Nessun rinnovo automatico.

Compilando il modulo acconsenti al trattamento dei dati personali secondo l'informativa Privacy. Leggi informativa.

Ti piacciono i nostri contenuti?

Iscriviti al nostro canale Youtube ✅ Ogni settimana nuovi contenuti sul digital marketing