SMS per i saldi: i migliori consigli + frasi pronte all’uso

Gli SMS per i saldi sono l’arma più potente che puoi utilizzare, se li usi con furbizia, metodo e un pizzico di fantasia. Perché e come utilizzarli? Vediamolo insieme
Sms saldi
10 Gennaio 2020
Stai davvero usando tutte le armi che hai a disposizione per vendere al massimo con i saldi invernali 2020? Di strategie e idee per promuovere i saldi ce ne sono davvero tante: volantini cartecei, sponsorizzate su Facebook e Instagram, spot radio (lasciamo stare gli spot TV che sono per ricconi 😉 ), Google Ads e via dicendo.

Ma per i negozi come il tuo c'è una strategia che funziona meglio delle altre, ad un costo anche più basso: gli SMS. Già, gli SMS per i saldi sono l’arma più potente che puoi utilizzare, se li usi con furbizia, metodo e un pizzico di fantasia. Perché? Semplice:

  • ✅Vengono letti al 98% di chi li riceve, quale altro canale mi assicura un tasso di lettura così elevato? Nessuno!
  • Hanno un alto tasso di conversione: secondo l’Osservatorio Mobile B2C Strategy della School of Management del Politecnico di Milano il 73% dei clienti che hanno scelto di ricevere SMS di marketing, ha poi effettuato un acquisto.
  • Sempre secondo questo studio, il 29% delle aziende usa gli SMS per il proprio marketing, mentre il rimanente 70% non lo utilizza ancora: questo significa che i clienti non sono bombardati di SMS e sono un ottimo canale per attirare la loro attenzione.

Ora non ci resta che capire insieme come muoverci per promuovere i saldi via SMS al top. Ecco cosa troverai in questo articolo o se preferisci in versione video:
🔴 I 4 punti chiave dell’SMS per i saldi perfetto
🔴 Frasi SMS saldi: qualche idea da cui prendere spunto
🔴 Quando inviare il tuo SMS (perfetto) per promuovere i saldi
🔴 E per i clienti più fedeli?

Preferisci la versione video? Eccola qui 😊:



I 4 punti chiave dell’SMS per i saldi perfetto

Iniziamo da zero e concentriamoci: qual è il nostro obiettivo? Attirare i clienti o potenziali clienti in negozio perché vengano ad acquistare i miei prodotti in saldo e (magari) vengano incuriositi dai nuovi arrivi (e acquistino pure quelli). Andiamo con ordine e vediamo come scrivere l’SMS per i saldi più efficace ed efficiente che esista 😉

🔴 1. Chi mi scrive? La prima regola, che per chi invia spesso SMS può essere banale, ma è di principale importanza, è la riconoscibilità. Gli SMS via web (quelli che puoi mandare da una piattaforma come noi di Smshosting) ti danno la possibilità di usare il nome del tuo negozio come mittente. Immagina di essere un tuo cliente. Ricevi un SMS da un numero che non hai in rubrica. Lo apri per curiosità, ma sei un po’ titubante, diffidente: “chi è questo?”. Se invece arriva un SMS da un mittente che conosci, affronti il messaggio in maniera diversa, già pronto a vedere cosa vuole chi conosci, chi per te è già nella sfera di “sicurezza”.

SMS per i saldi 2020: i migliori consigli + frasi pronte all’uso
Stai davvero usando tutte le armi che hai a disposizione per vendere al massimo con i saldi invernali 2020?



🔴2. La seconda regola è “sì, proprio a te!”. Ok, questo è un trucchetto che ti permette di promuovere i saldi in maniera personalizzata. Hai letto bene. Se ci pensi, i big parlano sempre in prima persona quando comunicano con i clienti, ecco qualche esempio.

Amazon, nella nostra area riservata, ci chiama per nome e ci dice "consigliato a te": Tripadvisor inserisce molto spesso nell'oggetto delle email il nome del destinatario, con l'obiettivo di attirare la sua attenzione: Lo stesso fa Linkedin, inserendo il nome anche nel corpo dell'email: Lo sapevi che puoi farlo anche nei tuoi SMS? Fai pubblicità dei saldi in maniera più incisiva, inserendo il nome del cliente nel messaggio. Non devi scriverlo tu “a mano”, ma se nel tuo elenco dei contatti hai raccolto anche i nomi, con i campi personalizzati puoi impostare che lo inserisca la piattaforma. In automatico. Vedere il nome proprio scritto in un SMS promozionale rende la comunicazione meno “pubblicitaria” e più coinvolgente (parola di Amazon & co.) 🔴3. Chiarezza. Sempre e comunque. Non scriviamo mai, e sottolineiamo mai, comunicazioni ingarbugliate. Né negli SMS, né da qualsiasi altra parte (social, email, articoli, titoli, volantini e chi più ne ha, più ne metta). Per essere chiari, gli SMS dei saldi devono contenere:

  • percentuale di sconto (es. tutto al 20% oppure saldi dal 20% al 50% o ancora saldi fino al 50%). Comunica l’entità dello sconto, rende il tutto più reale. E non mentire: se scrivi “tutto al 50%” devi avere effettivamente tutti i prodotti scontati del 50%, altrimenti meglio scrivere “sconti fino al 50%”.
  • prodotto o servizio in saldo: se scontiamo solo una parte dei prodotti, diciamolo. Specifichiamo sempre a cosa di riferiscono i saldi, per esempio: “fino al 20% su borse e pelletteria, 50% su abbigliamento”

  • data di fine dei saldi: dichiarala, sempre. Questo ti permette di essere chiaro, ma soprattutto di dare la percezione che il beneficio che tu offri (la merce in saldo) è limitato, dura per un tot. numero di giorni, dopo stop. Stimolerai così i clienti ad affrettarsi a venire in negozio: prima vengono, meglio è!

Dai un occhio all’SMS inviato da Conbipel per promuovere i saldi di gennaio 2020, come vedi la chiarezza del messaggio fa da padrona: 🔴4. Concludi con l’invito all’azione. Sempre, anche se ti sembra scontato. Questo perché dobbiamo essere chiari su quello che dovrebbe fare il cliente, in modo da “semplificargli” il più possibile la vita e stimolarlo a compiere l’azione, per quanto banale possa essere. A seconda dell’entità del tuo negozio, usa formule del tipo:

  • Ti aspettiamo nel punto vendita più vicino
  • Ci trovi in via Roma 10, vieni a trovarci!
  • Non perdere questa opportunità, ti aspettiamo!
  • Vieni in negozio o acquista online su ...

Frasi SMS saldi: qualche idea da cui prendere spunto

Ci siamo, i punti chiave per scrivere un buon SMS gli abbiamo detti, ma per colpire a segno, dobbiamo essere originali. Le frasi pubblicitarie per i saldi devono essere pulite, ma incisive. Ecco alcuni esempi di SMS efficaci per i saldi di gennaio 2020:

“[nome cliente] inizia il 2020 facendo grandi affari! Da noi -30% di sconto su tutto l’abbigliamento e calzature, solo fino al 7 febbraio. Ti aspettiamo!”

Oppure

“[nome cliente], arrivano i saldi che aspettavi! Da sabato 4 gennaio subito tutto, tutto, tutto subito a metà prezzo. Ci trovi in via Matteotti 10, ti aspettiamo!”

Potresti anche usare un tono più spiritoso:

“[nome cliente], non ti vorrai mica perdere l’occasione dell’anno? Da noi trovi tutto al -30%, solo fino al 25 gennaio. Affrettati, in cassa abbiamo già la coda!”

Se per esempio hai una palestra, potresti pensare anche ad una frase motivazionale, facendo leva sulla volontà diffusa di riprendere il peso forma dopo le feste (e mettendo subito in evidenza il vantaggio sul corpo, oltre allo sconto). Ecco un possibile SMS:

"[nome cliente], glutei sodi e addominali scolpiti? Abbiamo la risposta per te: - 30% di sconto sull’abbonamento annuale ai nostri corsi. Offerta valida fino al 25 gennaio. Corriiiiiiiiiiii!"

Alternativa se il tuo negozio è una profumeria:

"[nome cliente] creme viso e corpo dei migliori marchi scontate fino al -50%. Dior, Lancome, Sisley e altri, solo fino al 20 gennaio. Prenditi cura di te stessa e vieni a trovarci"

Sbizzarrisci la tua fantasia, l'importante è far percepire in 160 caratteri come sia conveniente venire nel tuo negozio in questo periodo di saldi.

Quando inviare il tuo SMS (perfetto) per promuovere i saldi

Facciamo un esempio concreto: ipotizziamo che nel tuo negozio i saldi inizino il 4 gennaio e finiscano l’8 febbraio. Un mesetto. Il primo SMS invialo il 3 gennaio, ma poi tieni vivo l’interesse sui tuoi saldi.

Sfrutta i vari canali (email, Facebook, Instagram, IG stories) per mostrare, raccontare, spiegare, le promozioni che hai in negozio, e pochi giorni prima della fine, per esempio il 5 febbraio, manda un SMS con il countdown:

“Ultimi 3 giorni di saldi: tutti i capi a metà prezzo fino a sabato 8 febbraio. [nome cliente] è la tua occasione, affrettati. Ti aspettiamo!”

Ricorda: gli SMS sono uno strumento mooolto efficace, ma vanno usati con astuzia. Tempestare i clienti con lo stesso messaggio in un breve intervallo di tempo può risultare fastidioso, ma inviare un SMS all’inizio degli sconti e un reminder verso la fine è il giusto compromesso che ti assicurerà i risultati che aspettavi.

E a che ora inviare gli SMS? Esiste un orario preferibile in cui inviare i messaggi, ti consigliamo di rispettarlo per massimizzare i risultati
> dai un occhio all’articolo “⏰Qual è il momento migliore per mandare un messaggio” o guarda il video 👇



E per i clienti più fedeli?

Alziamo un attimo l’asticella della nostra comunicazione. Se proponi un programma fedeltà ai tuoi clienti, sarebbe cosa buona e particolarmente apprezzata offrire una chicca in più ai fedelissimi. Ti diamo un’idea: perché non inviare a chi ha già la tessera fedeltà un SMS di questo tipo?

“Che saldi siano! Grandi sconti fino al -50% + per te [nome cliente] 5€ di buono presentando il codice RD4F9 in cassa. Affrettati, occasione unica!”

Con Smshosting è semplice: quando invii un SMS, puoi scegliere di inviarlo ai clienti che hanno già la fidelity card ed inserire nel testo del messaggio un codice sconto personalizzato (diverso per ogni cliente): Questo screenshot è ripreso dalla nostra piattaforma: come vedi, puoi inserire il nome del cliente come testo personalizzato, ed utilizzare un coupon dinamico (ovvero che cambia per ciascun destinatario) come segnaposto.

Quando il cliente viene in cassa, chiedi di dettare il codice sconto e segna come utilizzato il coupon. Questo ti permetterà di:

  • Evitare che i clienti riutilizzino il buono
  • Capire quanti dei clienti con la tessera fedeltà sono venuti in negozio con i saldi
  • Usare questi dati per future campagne (es. chi è venuto in negozio è sensibile al prezzo, sfrutta questa informazione a tuo favore!)

Idee di pubblicità per i saldi? Ora ne hai un po' 😊

Ci siamo: a questo punto non ti resta che iniziare a preparare l'SMS per i saldi perfetto per il tuo negozio.
Puoi provare gratuitamente Smshosting per inviare gli SMS, importando con un clic i tuoi contatti da file Excel. Se invece non hai ancora numeri di cellulare dei tuoi clienti, ci sono diverse strategie per iniziare a creare il tuo preziosissimo personale database 💎

Il nostro migliore in bocca al lupo per i tuoi saldi, e per questo inizio 2020 ⭐

Non lasciare i tuoi saldi nell'ombra. Avvisa i clienti con un SMS ✉

Prova gratis senza vincoli
Promo +10% Extra Credito SMS
fino a fine mese.

Compilando il modulo acconsenti al trattamento dei dati personali secondo l'informativa Privacy. Leggi informativa.