Promemoria appuntamenti: Google Calendar e SMS automatici

E se ti dicessimo che puoi inviare automaticamente un SMS da web al cliente per rammentargli l’appuntamento che hai fissato su Google Calendar? Leggi questo breve articolo per scoprire come!
Sms da google calendar
03 Luglio 2018
Ricordare l'appuntamento ai propri clienti è un'esigenza reale che molte attività hanno: si cerca sempre di incastrare un cliente con l'altro, per ottimizzare i tempi e le giornate lavorative. Vi è mai successo però che qualcuno non si presentasse all'appuntamento senza avvisarvi? Magari con le scuse dell'ultimo minuto, ma la realtà è che si erano dimenticati di venire.

Come ti può aiutare Smshosting? 

La funzione SMS Programmati Google Calendar ti permette di inviare automaticamente un SMS da web al cliente per rammentargli l'appuntamento che hai fissato su Google Calendar. Cosa significa? Non devi scorrere il calendario, leggere gli appuntamenti, prendere il telefono ed avvisare il tuo cliente. Con qualche semplice passo puoi impostare le tue esigenze e ed affidarti al nostro servizio SMS Appuntamenti Google Calendar.

Di cosa si tratta? Vediamolo insieme.

Utilizzi il servizio gratuito Google Calendar per fissare gli appuntamenti dei tuoi clienti? Se sì, allora avrai già un account Google e saprai destreggiarti con questo strumento. Se non lo utilizzi ancora, ti consigliamo di leggere questa semplice guida di Google per capire se questo servizio offerto da Google potrebbe fare al caso tuo!

Ora, se ti dicessimo che in pochi semplici passaggi potresti collegare il Calendario Google alla nostra piattaforma ed inviare il messaggio di promemoria dell'appuntamento ai tuoi clienti in maniera totalmente automatizzata? 

  1. Entra nel tuo account personale Smshosting (non ce l'hai ancora? Crealo, è gratuito!), dal menù scegli la voce Liste contatti e Automazioni 
  2. Scegli il metodo Automazione su Google Calendar
  3. Completa il processo di autorizzazione cliccando su Consenti e il gioco è fatto: Google Calendar e smshosting sono collegati!

Adesso non ti resta che seguire la nostra guida , che ti spiega passo passo come impostare e personalizzare tutte le variabili: destinatari, orario di invio (per esempio, voglio inviare un SMS due ore prima dell'appuntamento? Oppure il giorno prima?), cosa scrivere nell'SMS, usando anche i campi personalizzati per riportare il nome del cliente, data e ora dell'appuntamento e molto altro.



Alcuni esempi di utilizzo: estetista, agenzia immobiliare e medico professionista ...



Estetista

Pensiamo al calendario fitto di appuntamenti di un'estetista: pedicure, manicure, massaggi, cerette, trattamenti corpo e viso... Il tutto incastrato alla perfezione nella giornata lavorativa.

Poi però un cliente non si presenta perché si dimentica del tutto del suo appuntamento e l'estetista si ritrova con un buco nel suo calendario giornaliero, buttando così via tempo e soldi. Ma se alla cliente avesse ricordato l'appuntamento, sollecitando a disdire qualora non avesse potuto presentarsi? Avrebbe evitato il fastidiosissimo no-show!

Agenzia immobiliare

Altro caso interessante: l'agente immobiliare fissa la sua rete di appuntamenti sul suo calendario Google, calcolando i tempi di spostamento tra un immobile e l'altro e il tempo che può impiegare per mostrare la casa, l'appartamento o l'edificio in oggetto. 

Ma se il cliente non si presenta? E magari l'agente si è fatto un'ora di strada per nulla? Oltre ad essersi precluso la possibilità di fissare in quel tempo altri appuntamenti, beh, gli salirà anche un bel nervoso! Anche in questo caso, avere un sistema automatico che invii un SMS da web al cliente, rammentando orario e luogo dell'appuntamento avrebbe evitato tutto ciò!



Medico professionista

Infine citiamo il caso di un medico professionista, la cui agenda, si sa, è sempre fitta di visite. Molte volte è costretto a dare tempi di attesa lunghi, perché gli risulta difficile trovare uno spazio in cui incastrare un altro paziente nelle sue giornate lavorative. 

Cosa succede quindi se un suo utente si dimentica di venire alla visita? Oltre alla perdita di tempo e guadagno, il no-show preclude ad un'altra persona la possibilità di essere visitata!  Questo spiacevole inconveniente non si sarebbe verificato se al paziente fosse arrivato un sms per ricordargli la visita, oppure la possibilità di disdirla con una semplice chiamata.

Ti interessa provare l'invio di SMS da Google Calendar? Iscriviti e provali gratis!

Prova gratis senza vincoli
Promo +10% Extra Credito SMS
fino a fine mese.