sms marketing

SMS MARKETING

Il marketing evolve con la tecnologia, l’SMS marketing è la chiave del cambiamento. Tutto inizia con una buona lista contatti profilata con i dati utili come ad esempio la provenienza del contatto (sito web, evento, etc). Fidelizzare i clienti abituali significa stabilizzare il vostro rapporto di business creando opportunità vantaggiose per entrambe le parti. Riconosci e conserva i gusti e le preferenze di ciascun cliente, in modo che le tue comunicazioni siano targettizzate con cura, rendendole realmente più efficaci. Infine individua i big spender, e trasforma la loro spesa in un investimento proficuo!

Affinché un messaggio sia efficace deve essere sintetico. In pochi secondi il cliente deve essere in grado di capire di che cosa si tratta e soprattutto perché quel contenuto è interessante per lui, o per lei. Utilizza keyword chiare e accattivanti, rendendo quel contenuto personalizzato ed esclusivo. È inutile dare informazioni che possono essere ritrovate facilmente online, o su un volantino, oppure che non siano specificamente interessanti per quella persona. Inoltre il messaggio deve essere trasparente, cioè non deve lasciare spazio a interpretazioni diverse da ciò che in effetti comunica. Fate in modo che i messaggi inviati non disturbino, evitando le prime ore del mattino e le ultime della giornata. La puntualità di un SMS può fare la differenza: per esempio, nessuno vuole essere importunato all’ora dei pasti, a meno che non si invii un invito ad un ristorante, o una promozione per una consegna a domicilio…

Fai capire al cliente che non è un elemento passivo ma che, anzi, è invitato a partecipare attivamente, e che ogni sua azione viene valorizzata per rendergli un servizio ancora più utile. Invia call to action in cambio di altre offerte o codici promozionali esclusivi, spendibili anche immediatamente - senza che sia necessario compiere azioni ulteriori come accedere alla propria email, o ad altri account personali, o tanto meno stampando qualcosa. Svolgi campagne di branding, selezionando per esempio i marchi più interessanti per ciascun cliente, o servizi specifici. Promuovi offerte di cross selling, suggerendo prodotti o servizi complementari a quelli che sono stati già acquistati. Rendi chiaro al cliente che è sempre libero di agire secondo le proprie esigenze, fornendogli sempre la possibilità di eseguire degli opt in qualora sia interessato, e degli opt out quando non vorrà più fruire di quel servizio.