Instaura un rapporto con i clienti, che non finisce mai

Le minacce alla fedeltà dei clienti sono molte, e per tenerseli stretti è necessario lavorare sulla cura del rapporto tra te e ciascuno di loro. Ma come si fa con decine o centinaia di clienti?
Rapporto duraturo con clienti
09 Agosto 2019
Stai iniziando a leggere quest’articolo con un enorme punto di domanda? Forse starai pensando “ci siamo, ecco i consigli di un esperto di marketing, che parla in teoria e alla fine non mi da nulla di concreto”.

Tranquillo, questa volta non è così. Senza mille giri di parole, partiremo subito dalla soluzione alla tua necessità, perché se sei arrivato fin qui, molto probabilmente ti piace l’idea di instaurare un rapporto solido e duraturo con i tuoi clienti.
Un rapporto che non venga spezzato da una pubblicità di prezzi bassi su Facebook, o dal nuovo negozio in centro, o ancora dall’influencer del momento che promuove un prodotto. Ma come fare?

Ad oggi, le minacce alla fedeltà dei clienti sono molte, e per tenerseli stretti non basta più avere un buon rapporto qualità prezzo, commesse gentili e disponibili e un post social a settimana. Eh no, il mercato di oggi vuole di più e la fedeltà si gioca in buona parte sulla strategia che utilizzi.

“Se non ci prendiamo cura dei nostri clienti, lo farà qualcun altro”

Una strategia che si deve inesorabilmente basare sulla cura del cliente. È fondamentale che chi viene ad acquistare nel tuo negozio si senta coccolato da te, e non solo nel momento in cui sta effettuando l’acquisto.
Altrettanto importante è il dopo, perché è proprio lì che se non ti prenderai cura di lui, “lo farà qualcun altro”. Qualcuno lo corteggerà con pubblicità, con offerte di basso prezzo o con il prodotto che aveva sempre desiderato. Finché, ahimè, cederà ed acquisterà da altri. E se loro saranno bravi, se ne prenderanno cura e non lo lasceranno più scappare.
Mi raccomando, non permettere che questo accada!

E quindi, qual è la soluzione?

Fatti vivo, sii presente, ringrazialo di esserci, fallo sentire parte del tuo negozio. Ma come fare? Mica puoi chiamarlo o scrivergli in WhatsApp ogni giorno!
Altro indizio: fallo tornare in negozio e alla terza volta che torna, si innamorerà del tuo servizio, dei tuoi prodotti e dell’ambiente, che gli suonerà ormai famigliare. E per farlo tornare, la strategia ad oggi ancora più funzionante è un programma fedeltà.
Che non si basi però sulle classiche tesserine cartacee con i timbrini, quelle che si perdono nei portafogli e manco si trovano quando si è in cassa a pagare (figuriamoci se ci viene in mente di averle quando siamo a casa nella vita di tutti i giorni!).

Il programma fedeltà che funziona si deve basare su due termini chiave: marketing automation e comunicazione one-to-one.
Il primo, la marketing automation, consiste nella possibilità di inviare comunicazioni automatiche in base a un qualcosa. Per esempio, il cliente è da un po’ che non acquista? Mandiamogli un coupon sconto per stimolarlo a tornare! O ancora: gli mancano pochi punti per ottenere un premio della tesserà? Inviagli un messaggio per ricordarglielo! E il concetto di marketing automation si intreccia sempre di più con il secondo punto chiave, che è la comunicazione one-to-one. Perché non stiamo parlando di inviare messaggi generalisti, ma connessi a quello che il cliente fa. Ci rivolgiamo proprio a lui, e non agli altri. Il bello è che non lo devi fare a mano, ma è tutto automatico.

Concetto afferrato, ma spiegami meglio come funziona

Ed ecco che arriviamo alla “soluzione” di cui ti parlavamo all’inizio: una Fidelity Card digitale, che ti permetta di configurare un’unica volta messaggi automatici in base al comportamento del cliente. In questo modo lo stimolerai a tornare in negozio, ma soprattutto si sentirà curato.
Si ricorderà di te ogni volta che vedrà un tuo messaggio, sorriderà se gli invierai uno sconto personalizzato, si sentirà coinvolto nel vostro rapporto e non sarai più tu a cercare di vendere, ma lui che vorrà venire da te.

Alcune domande pratiche

“Ok dai, ora ho la curiosità di capire come funziona, posso provare questa Fidelity Card?”
Ma certo che sì! La Fidelity Card è uno strumento della nostra piattaforma di comunicazione, quindi puoi registrarti e ✅provarlo subito gratuitamente.

“E quando mi sono registrato gratuitamente cosa devo fare?”
Semplice, seguire le nostre indicazioni per creare la carta fedeltà del tuo negozio. Una volta creata, scegli quali premi vuoi offrire ai clienti, con quanti punti li possono ottenere e configura i messaggi automatici. Man mano che registrerai i clienti alla Fidelity, tutto inizierà a lavorare in automatico e tu non dovrai far altro che assegnare i punti ad ogni acquisto.

Facile no?
Se vuoi qualche ulteriore chiarimento sul funzionamento della Fidelity Card dai un occhio a 🔥questo video, oppure scrivici qui nella chat online e saremo felici di rispondere a qualsiasi tuo dubbio.
Ed ora sì che sei pronto per instaurare un rapporto con i clienti, che non finisce mail!

Sei pronto? Testa tu stesso questo potente strumento di fidelizzazione 🔥

Ricevi aggiornamenti e novità con la nostra newsletter!